Grado tutela e riqualifica il suo verde urbano

In alcuni articoli pubblicati nei giorni scorsi sul quotidiano locale “Il Piccolo”  si è fatto riferimento ad alcune presunte limitazioni presenti nel “Regolamento del verde urbano del Comune di Grado” che ci impongono delle doverose rettifiche.

Il nuovo “Regolamento del verde urbano del Comune di Grado”, una volta ottenuto il vaglio della Commissione Statuto e Regolamenti, è stato portato e approvato anche dal Consiglio Comunale nella seduta del 10 luglio scorso.

Come già annunciato precedentemente nell’articolo di questo blog “Il Verde Urbano del Comune di Grado disciplinato dal nuovo regolamento”, tale testo mira a normare e tutelare i valori paesaggistici del territorio gradese nell’ottica di salvaguardare e riqualificare il patrimonio del verde cittadino per una razionale e corretta progettazione e gestione delle aree verdi. A tal fine si è prevista la regolamentazione delle varie tipologie di cantieri e dell’uso da parte dei diversi fruitori, nonchè cauzioni e risarcimenti, in base al valore ornamentale della pianta, nel caso di danno irreparabile.

Citando il testo: “Il Regolamento  detta disposizioni per la corretta gestione e tutela dei parchi e giardini pubblici, delle alberature e del verde di pertinenza stradale, del verde di pertinenza di scuole ed edifici pubblici gestiti dal Comune di Grado, del verde cimiteriale, delle aree verdi di pregio ambientale storico o paesaggistico (aree boschive, siepi, macchie), aree verdi marginali e delle aree agricole non direttamente interessate dalle coltivazioni“.

Le aree verdi non saranno interdette agli animali domestici, anzi, l’Amministrazione ha predisposto l’istallazione di appositi dispenser per i sacchettini utili alla raccolta delle deiezioni. Il senso civico delle persone, sul quale facciamo affidamento, vorrebbe che nessuno facesse incetta di questi sacchetti lasciandoli a disposizione di chi all’occorrenza ne ha bisogno. Il divieto per il transito dei cani è relativo alle aiuole, che è vietato calpestare. Altri divieti nei parchi e giardini riguardano in generale  qualsiasi comportamento che determini danni all’ambiente, come raccogliere fiori, asportare la terra, rimuovere i nidi o danneggiare le tane, catturare gli animali selvatici, abbandonare i rifiuti…

Non ci sarà nessuna restrizione per i tabagisti, sempre nel rispetto di chi ci sta vicino che non deve essere disturbato dal fumo passivo e anche in questo caso l’amministrazione ha dotato i cestini di appositi portacenere affinché i mozziconi di sigaretta non vengano gettati per terra. Le aree dove entrerà in vigore il divieto di fumo e consumo di alcoolici sono i parchi gioco, e saranno segnalate da appositi cartelli che ne indicheranno in maniera inequivocabile i divieti.

Altre norme riguardano anche la tutela del verde privato, come ad esempio quanto concerne l’abbattimento di alberature su suolo privato che dovrà essere autorizzato dal Servizio Verde Pubblico del Comune di Grado, mentre per alberi ubicati in area soggetta a vincoli paesaggistici è obbligatoria anche l’autorizzazione della Soprintendenza ai Beni Paesaggistici e Architettonici.

L’accertamento delle violazioni al presente Regolamento, punite con sanzione amministrativa pecuniaria, può essere effettuato dalla Polizia Locale e da tutti gli
agenti ed ufficiali di polizia giudiziaria.

Infine è da precisare che il regolamento entrerà in vigore l’8 ottobre, a 90 giorni dall’avvenuta esecutività della delibera consiliare di approvazione, e che a fine settembre il servizio manutenzioni e verde pubblico del Comune di Grado organizzerà un incontro per presentarlo alla cittadinanza.

SCARICA IL REGOLAMENTO DEL VERDE URBANO DEL COMUNE DI GRADO 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...